Raffaele Crovi - Biografia
 Home page
 Biografia
 Bibliografia
Opere letterarie 
 Bibliografia della critica
 Antologia di opinioni
 Editoria
 Radio e Televisione
 Teatro
 Giornalismo
 Parole chiave
 Archivio
 Contatti
 Ringraziamenti


 
Raffaele Crovi - Home page
Opere letterarie


Narrativa
Poesia
Saggistica
Varia



Parole incrociate

Piemme
Casale Monferrato
1995


Indagine sulle scritture verbali e visive, quest’opera meditata, appassionante, vivace, aneddotica, affronta i segreti del parlare, dell’ascoltare, del guardare e del raccontare. Scrittori non si nasce ma si diventa, scrivere è vivere, la cultura è dialogo; sono solo alcune delle affermazioni che punteggiano l’itinerario lettura-scrittura-letteratura-cultura percorso da Raffaele Crovi. Nelle tappe del suo viaggio, Crovi esplora questi temi: comunicazione orale e comunicazione scritta, memoria e scrittura, scrittura in versi, scrittura in prosa, fiaba e apologo, le trame del romanzo, la scrittura satirica-ironica-aforistica, la tecnica del thriller, eros e letteratura, letteratura e testimonianza religiosa, scrittura e psicanalisi, la scrittura drammaturgica tra teatro e TV, vignette e fumetto, il linguaggio della pubblicità, la scrittura dei testi delle canzoni, il giornalismo tra informazione e indiscrezione, l’editoria tra testo e paratesto, letteratura e utopia, letteratura ed etica, tecnologia e cultura, cultura e formazione sociale. Crovi organizza, in definitiva, un’estrosa affabulazione sulla creatività, orchestrandola attorno alle esperienze incarnate dai verbi immaginare, rappresentare, capire, esprimere, comunicare.



Parabola
Parabola
 
Il lungo viaggio di Vittorini
Il lungo viaggio di Vittorini
 
I luoghi della vita
I luoghi della vita
 
Le maschere del mistero
Le maschere del mistero
 
L'immaginazione editoriale
L'immaginazione editoriale
 
Ippogrifo della lettura
Ippogrifo della lettura
 
Diario del Sud
Diario del Sud
 
Giornalista involontario
Giornalista involontario
 
Dialogo con la poesia
Dialogo con la poesia
 
Vittorini cavalcava la tigre
Vittorini cavalcava la tigre